Periodo di apertura: da sabato 11 giugno 2016 a domenica 25 settembre 2016

Situato all'interno del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi e all'interno del n. tre dei nove sistemi montuosi che compongono le Dolomiti Patrimonio dell’umanità e che comprendono una serie di paesaggi montani unici al mondo e di eccezionale bellezza naturale, il rifugio Pian de Fontana a 1632 m., alla testata della Val dei Ross, su un pascolo alla base delle splendide conche glaciali dei Van de Zità, costituisce la principale base di appoggio per la tappa dell’Alta via delle Dolomiti n. 1 che dal rifugio in 7 ore attraverso la via ferrata del Marmol (EEA) conduce al rifugio 7° Alpini.

“Sorge in ambiente solitario e romantico, fra aspre montagne dirupate in gran parte coperte di vegetazione.
Dal rifugio, oltre l’oscura cresta delle Cime della Scala, appaiono i versanti settentrionali del Pelf e della Schiara, particolarmente suggestivi al tramonto, quando si accendono di bagliori infuocati e, poi, dorati, che sembrano far rivivere la leggenda della “S’ciara de Oro”.
Poco sopra il rifugio, un caratteristico roccione rossastro, evidentemente ricco di Sali particolarmente graditi ai camosci, che non è raro scorgere, all'alba o al tramonto, intenti a leccare “ghiottonescamente” la croda.
La località prende il nome da una polla d’acqua che è stata raccolta in una buona fontana.”

(Piero Rossi “Schiara” Guida dei Monti d’Italia cai tci).